Avvitatori manuali autoalimentati – Sparovite CM30

Gli avvitatori manuali autoalimentati – Sparovite serie CM nascono con lo specifico obbiettivo di  avvitare con maggiore produttività medie e grandi serie di viti.

La vite viene automaticamente inviata al dispositivo di trattenimento vite nella testa dell’avvitatore ed è possibile procedere immediatamente all’avvitatura: il lavoro viene semplificato perchè vengono eliminate le fasi manuali di presa vite ed il loro posizionamento sull’inserto dell’avvitatore o sul pezzo riducendo in tal modo i tempi ciclo di avvitatura.

I sistemi autoalimentati serie CM offrono innumerevoli vantaggi:

    • Riducono le fasi manuali dell’operatore al solo azionamento del sistema evitando le fasi di imbocco della vite sull’inserto o sul pezzo
    • Assicurano un ciclo continuo di lavoro attraverso un sistema brevettato e completamente automatico di alimentazione
    • Riducono i tempi di avvitatura del 35%
    • Aumentano la produttività, migliorando l’ergonomia di utilizzo per l’operatore e riducendo i tempi ciclo
    • Riducono i costi: evitando sprechi di tempo per fasi di imbocco e posizionamento vite consentono un ritorno di investimento in tempi brevissimi



Descrizione

Gli avvitatori manuali autoalimentati – Sparovite serie CM a lama basculante sono tra i più precisi, silenziosi e affidabili.

Possono essere utilizzati in applicazioni manuali, semiautomatiche o completamente automatiche.

Gli avvitatori manuali autoalimentati – Sparovite serie CM30 dispongono di un sistema a lama basculante che seleziona le viti dal vano di raccolta e le porta, per caduta, sulla guida (per guida lineare vibrante fare riferimento a modello CM40) per poi dirigersi verso il selettore di sparo. Il caricamento delle viti viene pilotato automaticamente da una fibra ottica che rileva o meno la presenza delle viti garantendo in tal modo continuità alle operazioni. All’interno del selettore aria in pressione invia la vite, attraverso un tubo flessibile, alla testina trattieni vite posta sul cacciavite.

Gli avvitatori manuali autoalimentati – Sparovite serie CM30 sono indicati per utilizzo con avvitatori partenza a pressione. Per utensili con partenza a leva, fare riferimento a modello CM-30T.

Oltre al sistema lama basculante che produce la sua massima efficienza con viti di lunghezza massima 20mm, è disponibile il sistema a tazza vibrante ideale per viti con lunghezze superiori ai 20mm (modelli serie 500, CM501 modello monocanale, CM502 modello bicanale)

 

Applicazioni

  • Applicabile a tutte le viti filetto da M2,6 a M5 mm
  • Indicato per lavorazioni nei piu svariati settori presso i quali sia richiesta velocità ed ottimizzazione produttiva
  • Configurabile con differenti motorizzazioni

Punti di forza

  • Alimentatore ad alta velocità di impiego 30 viti/ minuto
  • Aumenta il rendimento produttivo grazie all’eliminazione delle fasi di imbocco vite
  • Ciclo completamente automatico di preparazione vite
  • Molto più silenzioso rispetto ai tradizionali sistemi a vibro tazza.
  • Testa ricezione viti personalizzata e lavorata in funzione della vite e del pezzo da avvitare
  • motorizzazione configurabile in funzione del grado di precisione richiesto.
  • Disponibile con partenza a pressione per un miglior centraggio della vite.

Tabella

Schermata 2019 07 19 alle 14.42.26 Avvitatori per assemblaggio industriale Gli avvitatori manuali autoalimentati - Sparovite serie CM nascono con lo specifico obbiettivo di  avvitare con maggiore produttività medie e grandi serie di viti. La vite viene automaticamente inviata al dispositivo di trattenimento vite nella testa dell’avvitatore ed è possibile procedere immediatamente all’avvitatura: il lavoro viene semplificato perchè vengono eliminate le fasi manuali di presa vite ed il loro posizionamento sull’inserto dell'avvitatore o sul pezzo riducendo in tal modo i tempi ciclo di avvitatura. I sistemi autoalimentati serie CM offrono innumerevoli vantaggi: Riducono le fasi manuali dell’operatore al solo azionamento del sistema evitando le fasi di imbocco della vite sull’inserto o sul pezzo Assicurano un ciclo continuo di lavoro attraverso un sistema brevettato e completamente automatico di alimentazione Riducono i tempi di avvitatura del 35% Aumentano la produttività, migliorando l’ergonomia di utilizzo per l’operatore e riducendo i tempi ciclo Riducono i costi: evitando sprechi di tempo per fasi di imbocco e posizionamento vite consentono un ritorno di investimento in tempi brevissimi