Smerigliatrici pneumatiche ANGOLARI

Le smerigliatrici pneumatiche serie TPT si differenziano tra loro per:

    • conformazione (diritta, meglio definita come ASSIALE, ANGOLARE, angolare RIBASSATA),
    • potenza d’esercizio  (0,2Hp per le microsmerigliatrici, 0,3Hp le minismerigliatrici, 0,5Hp, 0,9Hp, 1 Hp, 1,5Hp),
    • numero di giri (da 3500 a 60000 rpm)
    • tipo di attacco porta utensile (pinza da 3 o da 6 mm o ghiera porta mola)

La scelta della smerigliatrice corretta da utilizzare dipende dall’applicazione e dal tipo di utensile a finire necessario per la lavorazione: è infatti la pinza corretta, piuttosto che il disco con le caratteristiche più adatte, piuttosto che la mola più performante, a determinare la tipologia di smerigliatrice da utilizzare per una asportazione di materiale migliore e più efficace.




Descrizione

Le smerigliatrici pneumatiche angolari serie TPT, a differenza di quelle assiali, impiegano normalmente per il loro utilizzo dischi abrasivi che permettono di svolgere diversi funzioni, come levigare, smerigliare, lucidare e tagliare. Le smerigliatrici angolari sono ideali per asportare materiale o effettuare operazioni di lucidatura su superfici di medie grandi dimensioni.

Le smerigliatrici pneumatiche angolari serie TPT si differenziano tra loro per:

  • potenza d’esercizio (da 0,7 a 1,5 HP)
  • capacità disco utilizzabile (100, 115, 125, 180, 230 mm)

Ne esiste una versione RIBASSATA, ideale per l’utilizzo di dischi da taglio e per tutte quelle lavorazioni da effettuarsi in punti di difficile accesso.

Come per le smerigliatrici diritte, la scelta della smerigliatrice angolare corretta dipende dall’applicazione e dalla tipologia di disco necessario all’attività da svolgere. Sono infatti le caratteristiche d’esercizio del disco che si vuole/deve utilizzare a determinare la scelta della smerigliatrice maggiormente idonea.

Applicazioni

  • Industria metalmeccanica e carpenterie
  • Industria della riparazione dell’auto e carrozzerie
  • Industria navale e cantieristica
  • Attività di asportazione in genere

Punti di forza

  • Design compatto e robusto ideale per applicazioni industriali
  • Ideali per lavorazioni precise anche in condizioni difficili
  • Tutte dotate di Leva di sicurezza secondo EN 792
  • Impugnatura termoisolante ergonomica per un miglior confort durante l’utilizzo
  • Scarico posteriore convogliabile a richiesta
  • Ampia gamma di modelli e potenze ed attacchi per ogni esigenza
  • Ottimo rapporto peso potenza

Tabella

TRANMAX TPT SMERIGLIATRICI ANGOLARI TABELLA Avvitatori per assemblaggio industriale Le smerigliatrici pneumatiche serie TPT si differenziano tra loro per: conformazione (diritta, meglio definita come ASSIALE, ANGOLARE, angolare RIBASSATA), potenza d’esercizio  (0,2Hp per le microsmerigliatrici, 0,3Hp le minismerigliatrici, 0,5Hp, 0,9Hp, 1 Hp, 1,5Hp), numero di giri (da 3500 a 60000 rpm) tipo di attacco porta utensile (pinza da 3 o da 6 mm o ghiera porta mola) La scelta della smerigliatrice corretta da utilizzare dipende dall’applicazione e dal tipo di utensile a finire necessario per la lavorazione: è infatti la pinza corretta, piuttosto che il disco con le caratteristiche più adatte, piuttosto che la mola più performante, a determinare la tipologia di smerigliatrice da utilizzare per una asportazione di materiale migliore e più efficace.