Le chiavi dinamometriche elettroniche, siano esse per uso produttivo o qualitativo, sono strumenti complessi dotati di sensore di coppia e giroscopio angolare che permettono l’esecuzione manuale ad alta precisione in tutte quelle applicazioni dove non è possibile utilizzare l’avvitatore.

Le chiavi dinamometriche elettroniche sono in grado di memorizzare una grande quantità di dati e gestire specifiche strategie di serraggio in funzione dell’applicazione o del controllo da eseguire.

Possono essere inoltre integrate nell’infrastruttura aziendale (MES) rispondendo alle vigenti normative di Industria 4.0.

 




Visualizzazione di 2 risultati