Trasduttori statici MTX

I trasduttori statici MTX sono sensori a bassa coppia progettati per calibrare e testare piccoli cacciaviti a mano, chiavi dinamometriche e utensili elettrici.




Descrizione

I Trasduttori statici sono sensori statici per la lettura della coppia che rappresentano una soluzione ideale per la misurazione della coppia nelle applicazioni in cui precisione e affidabilità sono di fondamentale importanza. Può essere utilizzato per testare la coppia in tempo reale o per controllare la coppia di spunto (primo movimento) degli avvitatori.

La serie MTX di MOUNTZ è ideale per calibrare e testare piccoli cacciaviti a mano, chiavi dinamometriche e utensili elettrici. Grazie al design compatto, questi strumenti di calibrazione possono essere utilizzati per applicazioni automatizzate, all’interno di celle robotizzate.

Il rilievo della micro-coppia avviene attraverso l’utilizzo di Analizzatori di coppia (serie PTT o LTT) e di simulatori di giunto opportunamente dimensionati: grazie alla combinazione dei 2 è possibile monitorare la coppia erogata dall’utensile. I simulatori di giunto di riferimento per questa serie sono i MiniRDA.

I Trasduttori statici serie MTX di MOUNTZ leggono il valore di coppia da 0,7 a 11,3 cNm, per coppie superiori la serie di riferimento è la serie BMX.

 

 

Applicazioni

• Progettato per testare piccoli cacciaviti a mano
• Utilizzato per applicazioni automatizzate, montandolo su un sistema palettizzato.

Punti di forza

• Per calibrare cacciaviti a mano a coppia bassa, chiavi e utensili elettrici.
• Il design a basso profilo lo rende ideale per calibrare i driver robotici sulla catena di montaggio.
• Vari modelli che vanno da 1 – 160 ozf.in
• Dispone della tecnologia “ARCII”, un sistema di auto-riconoscimento istantaneo dell’MTX collegato a FTA-100, PTT o LTT.
• montabile.
• Attacco quadrato femmina da 1/4 “.
• bidirezionale
• Precisione ± 0,25% del fondo scala *.

Tabella

Schermata 2019 07 11 alle 17.24.01 Avvitatori per assemblaggio industriale I trasduttori statici MTX sono sensori a bassa coppia progettati per calibrare e testare piccoli cacciaviti a mano, chiavi dinamometriche e utensili elettrici.