Aprile 30 2021 0Comment
Mountz

MOUNTZ – Nuova collaborazione

Mountz Master Distributor da Gennaio 2021

Da inizio anno il brand MOUNTZ  è diventato partner di Airtechnology per l’intero territorio nazionale.

Mountz, azienda leader da oltre 50 anni nella produzione di sistemi per il controllo e la gestione della coppia, annovera tra i propri prodotti chiavi dinamometriche con regolazione (serie EPT) o a taratura fissa (serie IPT), torsiometri, lettori ed analizzatori di coppia (Ez-TorQ III, LTT o PTT) non che svariati sistemi per il serraggio a coppia controllata.

Di quest’anno è il lancio dei nuovi utensili a cavo coppia angolo EC-ECT e cordless EPT: questi sono proprio i prodotti per i quali Airtechnology vanta un ventennio di attività e di specializzazione nella fornitura, interfacciamento ed assistenza tecnica.

 

Avvitatori elettronici serie EC-ECT

La nuova gamma di avvitatori a controllo di coppia ed angolo serie EC-ECT di Mountz rappresenta la concretizzazione tangibile di un azienda che dal 1965 sviluppa, realizza e distribuisce prodotti di alta qualità e che ha come missione la diffusione della conoscenza dedicata al serraggio qualitativo.

 La serie EC si distingue dalla serie ECT per la differente tecnologia utilizzata per lo sviluppo del controllo della coppia e dell’angolo, ma condividono una unica piattaforma informatica di gestione per un utilizzo semplificato e maggiormente fruibile.

La gamma EC sviluppa il controllo della coppia attraverso la tecnologia ad assorbimento amperometrico. I controllori di coppia ECD sono sistemi dedicati ai serraggi compresi in un range fino a 13,73 Nm ed è possibile abbinarli ad avvitatori diritti, a pistola, angolari e uso automazione.

 La gamma ECT sviluppa il controllo della coppia attraverso un trasduttore di coppia direttamente installato a bordo degli utensili. I controllori di coppia ECTD sono sistemi dedicati ai serraggi compresi in un range fino a 50 Nm e, come per i controllori EC, è possibile abbinarli ad avvitatori diritti, a pistola, angolari e uso automazione.

 In entrambe le serie è presente un sensore di rilevamento angolare (resolver) per la lettura dell’angolo.

 

EC o ECT? Come scegliere?

La scelta della migliore tecnologia da utilizzarsi dipende da diversi fattori:

  1. La giunzione

Innanzitutto deve essere definita la giunzione alla quale il sistema deve fare fronte. Le giunzioni vengono classificate in tre differenti categorie:

Standard : Ove l’errore sul serraggio non inficia il funzionamento del prodotto finito e per tanto necessario garantire che la coppia  di serraggio sia corretta (entro i termini minimi e massimi prestabiliti) e che tutte le viti siano serrate ed  alla coppia corretta.

Critica: Ove l’errore sul serraggio può inficiare il funzionamento del prodotto finito e per tanto è necessario garantire che la coppia impressa sia corretta e che il tensionamento del giunto stia all’interno delle tolleranze minime e massime richieste, che tutte le viti presenti nel componente siano serrate alla coppia corretta e che tutte le giunzioni presenti siano all’interno delle tolleranze richieste.

Critica di Sicurezza: ove l’errore sul serraggio  se non adeguatamente impresso possa mettere a rischio l’incolumità dell’utilizzatore finale del manufatto. In questo ultimo caso oltre alla garanzia di quanto espresso nelle due precedenti classificazioni sarà necessario che i dati derivanti dal serraggio possano essere raccolti, archiviati e classificati e che vi sia certificazione e corrispondenza tracciata di una rispondenza in termini qualitativi dell’avvitatore utilizzato.

 Successivamente è di fondamentale importanza valutare anche:

  1. La tipologia di utilizzo (manuale o automatica) e nel caso di applicazioni ad uso manuale la miglior ergonomia di utilizzo attraverso la scelta dell’utensile adeguato
  2. La necessità di ricevere un feedback di ritorno sullo stato dell’attività sia essa manuale che automatica attraverso segnalatori luminosi, display o allarmi tattili
  3. La necessità di tracciare i dati derivanti dalla postazione in ottemperanza alle nuove normative in materia di industria 4.0

 E poi l’eventuale necessità di interazione con software aziendali e l’ottimizzazione della postazione di lavoro e dei processi manutentivi e l’’inserimento di adeguati accessori aventi come obbiettivo al riduzione massiva di potenziali errori.

 

La serie EC è ottimale per tutte le applicazioni dedicate a giunzioni standard o critiche comprese in un range di coppia tra gli 0,2 ed i 13 Nm ove sia richiesta tracciabilità, controllo di gestione ed aumento della produttività attraverso anche strategie dedicate che includano anche differenti passaggi.

 

La serie ECT trova invece massima espressione in tutte le applicazioni dedicate a giunzioni critiche o critiche di sicurezza comprese in un range di coppia tra 0,8 e 50 Nm ove oltre alle caratteristiche della serie EC si voglia certificare il serraggio effettuato. Per la serie ECT infatti viene incluso un certificato.

 

La preparazione e la formazione per l’utilizzo degli avvitatori più complessi devono essere una base necessaria per l’utilizzo efficace di tutti gli avvitatori: per l’utilizzo efficace di questi ultimi, lo è in particolare.

 

#Airtechnology con te per individuare il prodotto che può soddisfare al meglio le vostre esigenze.

Write a Reply or Comment